Incontro sul tema I luoghi della scienza a Roma. Collezioni e Musei. La scienza "moderna" nella Roma dei papi. Cultura scientifica nell'ottocento e rappresentazioni letterarie in Giuseppe Gioachino Belli.

Immagine lista: 
21/10/2017
Museo Civico di Zoologia

Incontro a cura di Marcello Teodonio e Federico Favino

#educaroma

La cultura scientifica romana della prima metà dell’Ottocento presenta un quadro molto più movimentato di quanto si potrebbe sospettare, ché se è vero che la cultura e l’ideologia più reazionarie (così come anche la mentalità popolare) guardavano alla scienza con sospetto, è altrettanto vero che da parte dei più avveduti intellettuali e dei politici più illuminati si capiva come soltanto con un aggiornamento scientifico attento a quanto stava succedendo negli studi moderni Roma poteva sperare di mantenere il passo con i tempi.
La conversazione affronterà l’analisi di alcuni luoghi della scienza (l’osservatorio astronomico, l’orto botanico, alcuni ospedali romani) e di alcune figure che operarono dentro e fuori di essi: astronomi (Feliciano e Caterina Scarpellini, Ignazio Calandrelli, Erasmo Fabri Scarpellini), medici (Benedetto Viale Prelà, Giovanni Gualandi); naturalisti (Ernesto Mauri, Elisabetta Fiorini, Luigi Metaxà e Carlo Luciano Bonaparte, principe di Canino, ornitologo e promotore dei Congressi degli scienziati italiani). Di tutti questi temi e protagonisti incontreremo anche il commento (e il controcanto) che ne fa Giuseppe Gioachino Belli nei suoi sonetti in romanesco, nei quali le varie tendenze e contraddizioni delle questioni prendono un singolare, originale  e inatteso rilievo.
La visita e l'ingresso sono gratuiti

Informazioni

Luogo Museo Civico di Zoologia
Orario

21 Ottobre 2017
Ore 11.00

Biglietto d'ingresso

Prenotazione obbligatoria (max 30 persone)

Informazioni

È previsto il rilascio dell’attestato di formazione.

CREDITI FORMATIVI

Sapienza Università di Roma
La partecipazione a cinque incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Studi storico-artistici (triennale); Storia dell’arte (magistrale); Storia, Antropologia, Religioni (triennale); Scienze storiche (Età moderna-Età contemporanea / magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

Università degli Studi Roma Tre
 La partecipazione a sei incontri, attestata, dà diritto agli studenti dei Corsi di: Scienze dell’Architettura (triennale); Architettura-Progettazione architettonica
(magistrale); Architettura-Progettazione urbana (magistrale); Architettura-Restauro (magistrale), al riconoscimento di due crediti formativi universitari.

Accademia di belle Arti
La partecipazione ad otto incontri, attestata, dà diritto agli studenti al riconoscimento di due crediti formativi.

Tipo
Incontro
Prenotazione obbligatoria
Prenotazione obbligatoria: Sì

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
20171010
240567
Musei in Comune
10/10/2017 - 19/05/2018
Incontri per docenti e studenti universitari