Gli animali nella città che cambia

Immagine: 
21/06/2018
Museo Civico di Zoologia

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, gli ambienti urbani ospitano una fauna relativamente ricca e varia che offre notevoli spunti di interesse sia da un punto di vista zoogeografico che ecologico. Volpi, ricci, gabbiani, storni, ma anche lucertole, gechi, rane e rospi, possono essere considerati “cittadini romani” a tutti gli effetti. 
Ma quali sono i motivi che spingono molte specie animali, in particolare vertebrati, a frequentare i diversi habitat delle città, compresi quelli più densamente abitati e apparentemente meno “ospitali”? Giovedì 21 giugno alle ore 18.00 presso la Sala Conferenze del Museo Civico di Zoologia, Bruno Cignini (Direzione Parchi, ville storiche e musei scientifici di Roma Capitale) risponderà a questo interrogativo, illustrando con diversi esempi i motivi che spingono molte specie animali a vivere in città, a stretto contatto con l’uomo. 

L’evento è promosso da Roma Capitale, Assessorato alla Crescita culturale - Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali, con i servizi museali di Zètema Progetto Cultura. L’incontro si inserisce nel progetto Metropoli resilienti

 

Data: giovedì 21 Giugno 2018, ore 18.00
Modalità di ingresso: ingresso libero fino a esaurimento posti
Info: 06.67109270 – 060608 (tutti i giorni 09.00 - 19.00)

Informazioni

Luogo
Museo Civico di Zoologia
Tipo
Evento|Conferenze, Evento|Incontri
Prenotazione obbligatoria:
No

Eventi correlati

Non ci sono attività in corso.
Non ci sono attività in programma.
Non ci sono attività in archivio.